Cosa dicono di noiI commenti

Vedere le foto di chi è morto per combattere la mafia, quindi l'omertà e la violenza morale, culturale, fisica, apre gli occhi riguardo quello che è, o meglio è stata la nostra terra, la nostra Sicilia, la nostra Corleone. Oggi vogliamo mettere un punto alla puzza del sangue, per sentire "quel fresco profumo di libertà, delle viti, dei pomodori, della frutta coltivata, sentendo tra i capelli il vento della libertà e del riscatto morale. Per un futuro migliore, il nostro, combattiamo.

Facebook Page